Close

La Chirurgia Vascolare è quella branca della medicina che si occupa dei vasi del corpo umano (ad eccezione del Cuore, compito del Cardiologo e del Cardiochirurgo e del Cervello compito del neurologo e del Neurochirurgo).

I vasi del corpo si divido in arterie e vene: le arterie sono quei vasi che hanno la funzione di portare il sangue dal cuore alla periferia, mentre le vene hanno il compito inverso cioè di portare il sangue dalla periferia al cuore. Il Chirurgo Vascolare nello studio con ecocolorDoppler valuta la pervietà e la funzionalità nei diversi distretti.

In particolare nello studio dei Tronchi Sovraortici si verifica la pervietà degli assi arteriosi a livello del collo che irrorano il cervello: è importante eseguire tale esame anche in assenza di sintomi perchè una stenosi (superiore al 75%) è correlata a un rischio elevato di ictus (pari al 20-30%).

Lo studio invece degli arti  prevede lo studio del distretto arterioso per indagare se la strada del sangue verso la periferia è sufficiente ai bisogni del paziente. Nello studio della patologia venosa invece si osserva le strade di deflusso venoso sia a carico del distretto profondo (una presenza di trombo pone a rischio di embolia polmonare) e del distretto superficiale (vene varicose).

Questi esami sono condotti direttamente dal Chirurgo Vascolare che oltre alla esecuzione dell’esame dà indicazioni sanitarie ed educazionali in merito ai eventuali trattamenti terapeutici (farmacologici e chirurgici). Il Chirurgo Vascolare inoltre è atto a indagare la patologia aneurismatica a carico dell’aorta e dei vasi arteriosi periferici.

Prestazioni svolte:

  • Visita Chirurgo Vascolare
  • Visita Angiologica
  • EcocolorDoppler Tronchi Sovraortici
  • EcocolorDoppler Arterioso Arti Inferiori
  • EcocolorDoppler Venoso Arti Inferiori
  • EcocolorDoppler Arterioso Arti Superiori
  • EcocolorDoppler Venoso Arti Superiori

Ecocardiogramma (illustrazione)

Ecocardiografia

I principali tipi di ecografia sono

  • Bidimensionale
  • Tridimensionale
  • Doppler
  • Doppler a colori

L’ecografia bidimensionale, il metodo più usato, crea immagini bidimensionali realistiche sotto forma di “sezioni” del cuore elaborate da un computer. Mettendo insieme le sezioni è possibile riprodurre una struttura tridimensionale.

L’eco-Doppler mostra la direzione e la velocità del flusso ematico e, pertanto, può evidenziare un flusso turbolento dovuto a un restringimento o a un’ostruzione vasale.

L’eco-color-Doppler mostra le differenti velocità del flusso ematico in diversi colori.

L’eco-Doppler e l’eco-color-Doppler sono comunemente utilizzate per diagnosticare disturbi che colpiscono il cuore, le arterie e le vene del tronco e degli arti superiori e inferiori.

Poiché tali procedure possono mostrare la direzione e l’entità del flusso ematico nelle camere e nei vasi del cuore, esse consentono ai medici di valutarne la forma e la funzione.

Per esempio, i medici possono determinare se le valvole cardiache si aprono e si chiudono correttamente, la presenza e il grado di insufficienza al momento della chiusura e se il sangue scorre normalmente.

Inoltre, si possono rilevare comunicazioni anomale tra un’arteria e una vena o tra le camere cardiache.

social_facebook social_instagram