Close

La chirurgia vascolare è una branca della chirurgia che ha come obiettivi terapeutici arterie e vene e utilizza tecniche di riparazione, di derivazione, di sostituzione e di rimozione.

L’ecografia usa onde ad alta frequenza (ultrasuoni) che vengono riflesse da strutture interne per produrre un’immagine in movimento. Non impiega raggi X. L’ecografia del cuore (ecocardiogramma) è una tra le procedure più utilizzate per la diagnosi di disturbi cardiaci perché è in grado di fornire immagini eccellenti ed è

  • Non invasiva
  • Innocua
  • Relativamente poco costosa
  • Ampiamente disponibile

L’ecografia viene usata anche per la diagnosi di alterazioni dei vasi sanguigni in altre parti del corpo.

L’ecocardiogramma può essere utilizzato per rilevare se il muscolo cardiaco si muova normalmente e la quantità di sangue pompata dal cuore a ogni battito.

Questa procedura può inoltre rilevare anomalie della struttura del cuore, tra cui difetti valvolari cardiacimalformazioni congenite (come fori nelle pareti che dividono le camere cardiache) e dilatazione delle pareti e delle camere cardiache, come ad esempio in soggetti affetti da ipertensioneinsufficienza cardiaca o compromissione delle pareti muscolari del cuore (cardiomiopatia).

L’ecografia può essere utilizzata anche per individuare un versamento pericardico, cioè la presenza di liquido tra i due strati della membrana che riveste il cuore (pericardio), o una pericardite costrittiva, in cui tutto il pericardio si trasforma in un tessuto cicatriziale fibroso.

Rileva inoltre un’eventuale dissezione dell’aorta, una lacerazione spontanea all’interno degli strati della parete aortica.

Ecocardiogramma (illustrazione)

Ecocardiografia

I principali tipi di ecografia sono

  • Bidimensionale
  • Tridimensionale
  • Doppler
  • Doppler a colori

L’ecografia bidimensionale, il metodo più usato, crea immagini bidimensionali realistiche sotto forma di “sezioni” del cuore elaborate da un computer. Mettendo insieme le sezioni è possibile riprodurre una struttura tridimensionale.

L’eco-Doppler mostra la direzione e la velocità del flusso ematico e, pertanto, può evidenziare un flusso turbolento dovuto a un restringimento o a un’ostruzione vasale.

L’eco-color-Doppler mostra le differenti velocità del flusso ematico in diversi colori.

L’eco-Doppler e l’eco-color-Doppler sono comunemente utilizzate per diagnosticare disturbi che colpiscono il cuore, le arterie e le vene del tronco e degli arti superiori e inferiori.

Poiché tali procedure possono mostrare la direzione e l’entità del flusso ematico nelle camere e nei vasi del cuore, esse consentono ai medici di valutarne la forma e la funzione.

Per esempio, i medici possono determinare se le valvole cardiache si aprono e si chiudono correttamente, la presenza e il grado di insufficienza al momento della chiusura e se il sangue scorre normalmente.

Inoltre, si possono rilevare comunicazioni anomale tra un’arteria e una vena o tra le camere cardiache.

social_facebook social_instagram