Close

LA REUMATOLOGIA 

è la branca della medicina che si occupa delle malattie reumatiche, patologie caratterizzate dall’infiammazione di articolazioni, muscoli, ossa e, a volte, altri organi interni (reni, polmoni, vasi sanguigni e cervello).

Di cosa si occupa il reumatologo?

Il reumatologo si occupa di diagnosticare, trattare e gestire dal punto di vista medico i pazienti affetti da malattie reumatiche, ad esempio l’artrite. Il suo obiettivo è assicurare al paziente la migliore qualità di vita possibile non solo prescrivendo farmaci, trattamenti o altre visite specialistiche, ma anche indicando all’interessato e ai suoi familiari il modo migliore per convivere con disturbi di tipo cronico.

Quali sono le patologie trattate dal reumatologo?

Le malattie più spesso trattate dal reumatologo sono:

  • i reumatismi infiammatori, come i reumatismi articolari acuti e l’artrite reumatoide
  • le connettiviti, ad esempio il lupus eritematoso sistemico, la sindrome di Sjögren, la polimiosite, la dermatomiosite, la sclerodermia e le vasculiti
  • le artriti causate da agenti infettivi, come la malattia di Lyme
  • le artropatie da alterazioni metaboliche, come la gotta
  • le spondiloartropatie
  • malattie degenerative come l’artrosi
  • reumatismi extrarticolari, ad esempio fibromialgia, borsite e periartrite
  • le malattie delle ossa, ad esempio l’osteoporosi, l’osteomalacia e il morbo di Paget
  • il morbo di Raynaud
  • i sintomi reumatici associati ad altre patologie
  • le sindromi paraneoplastiche e alcune neoplasie
social_facebook social_instagram