Close

L’urologia è una branca specialistica medica e chirurgica che si occupa delle malattie dell’apparato urinario e genitale maschile e femminile, patologie della sfera sessuale: disfunzione erettile ed eiaculazione precoce, patologie adolescenziali: fimosi e varicocele.


La figura del Medico UROLOGO è quella rappresentata da uno Specialista degli organi genitali esterni
ed interni prevalentemente dell’uomo (ma anche della donna…) e del suo apparato riproduttivo in genere.

Soprattutto nei pazienti maschili, è consigliabile fare delle visite periodiche.
Queste visite si distinguono prevalentemente in base all’età dei soggetti, ad esempio:

– importante alla nascita che il Pediatra/Urologo accerti che i testicoli siano “scesi” all’interno
dello scroto e che lo sbocco dell’uretra si trovi in cima al glande;
– tra gli 8 e i 10 anni è l’età in cui si può riscontrare il varicocele, che potrà a problemi di infertilità;
– dopo i 20 anni è consigliabile fare delle visiti per prevenire eventuali disturbi riproduttivi:
– infine dopo i 40 anni controllo urologico della prostata, per prevenire eventuali tumori
in particolare se si ha una predisposizione genetica a questa patologia.

L’Urologia, quindi, si occupa delle maggiori patologie urologiche come il sangue nelle urine,
le difficoltà ad urinare, l’involontaria perdita di urina (Incontinenza), alcuni problemi
inerenti la sfera sessuale, la ritenzione di urina nella vescica e quindi i disturbi minzionali.

In base a questi sintomi, lo Specialista Urologo interverrà con i giusti trattamenti.

social_facebook social_instagram