Close

Linfodrenaggio

Il drenaggio linfatico manuale (linfodrenaggio), è il massaggio linfatico maggiormente conosciuto e impiegato, soprattutto in ambito medico-terapeutico.

Essendo una forma di massaggio linfodrenante, ha lo scopo di far defluire i ristagni di linfa nelle aree del corpo in cui vi è un’eccessiva riduzione della circolazione linfatica.

Vista la difficoltà di esecuzione e la possibilità di applicarlo in campo medico, il linfodrenaggio dovrebbe essere praticato solo da fisioterapisti esperti che conoscono a fondo non solo le tecniche di massaggio ma anche lo stesso sistema linfatico e i punti su cui agire per ottenere il massimo dell’efficacia dal trattamento in tutta sicurezza per l’individuo.

Gli effetti principali coinvolgono direttamente sia il sistema linfatico, costituito da vasi, linfonodi ed organi che migliorano la propria capacità fisiologica di trasporto ed elaborazione della linfa, sia, indirettamente, altri sistemi del corpo umano, come quello immunitario e quello nervoso.

Nello specifico, vengono riconosciuti i seguenti benefici:

  • effetti antiedematosi, da sfruttare in caso di linfedema o traumi (ad esempio in caso di distorsione alla caviglia)
  • effetti cicatrizzanti e rigeneranti, utili nella fase di cicatrizzazione dei tessuti o nella senescenza
  • effetti antalgici ed immunitari, ideali nel trattamento di patologie croniche alle vie aeree superiori o ad affezioni cutanee come l’acne
  • effetti rilassanti del sistema nervoso, da impiegare nella gestione dello stress
  • effetti antiedematosi dopo linfedema post svuotamento
  • linfonodali dopo interventi oncologici

 

social_facebook social_instagram